Presentazione del XV rapporto di Cittadinanzattiva sulla sicurezza delle scuole

28/09/2017

"Lo sforzo del Governo sugli interventi di edilizia scolastica è grandissimo, il lavoro continua". Ci sono cantieri e finanziamenti in più rispetto agli ultimi dati presentati a luglio. "Si deve proseguire finché anche l'ultima mamma di un qualsiasi paese di Italia si sentirà tranquilla" a mandare il proprio figlio a scuola. Così Laura Galimberti, a margine della presentazione del XV rapporto di Cittadinanzattiva sulla sicurezza delle scuole, che si è tenuto oggi presso la sede LuissLabs di Roma. Galimberti ha poi ricordato che dei "9,5 miliardi di euro" destinati all'edilizia scolastica, "circa 5 sono stati assegnati agli enti locali per precisi interventi. "Interventi che hanno un nome e cognome, perché sappiamo con precisione su quali scuole di quali Comuni ricadono i finanziamenti. Sono 7.383 i cantieri aperti finora, 148 in più solo ad Agosto. A ottobre inoltre partiranno le nuove squadre della task force dell'edilizia in collaborazione con l'Agenzia per la Coesione territoriale, formate da tecnici che si recano sul territorio per supportare le Amministrazioni e risolvere criticità nella gestione degli interventi, laddove vengono segnalate. La nostra è un'azione che va misurata su un patrimonio immobiliare di 42.000 edifici scolastici in tutta Italia, ben vengano le iniziative come quella di Cittadinzattiva, che però presenta uno studio parziale, un'analisi calcolata sulle percentuali di 75 edifici scolastici di dieci Regioni e tramite l'istanza di accesso civico inviata dall'Associazione a 2.821 Comuni su 8.000".  Prosegue l'iter per la realizzazione delle prossime 10 azioni del Miur: sono già state assegnate, ad esempio, le risorse per quattro interventi per il ripristino della funzionalità delle scuole nelle aree colpite dal sisma. "C'e' una difficoltà da parte degli enti locali - ha sottolineato  Galimberti - a partecipare ai bandi di edilizia scolastica. Ci segnalano situazioni critiche ma poi risulta che non hanno partecipato ad alcun bando o avviso per finanziamenti pubblici". Da qui l'appello rivolto agli Enti locali e alle Associazioni di settore, tra cui la stessa Cittadinanzattiva: "Cerchiamo di lavorare tutti per la stessa finalità, spero che con Cittadinanzattiva e non solo riusciremo a fare una grande alleanza. Tutti siamo interessati alla sicurezza delle scuole, non limitiamoci alla denuncia ma aiutiamo gli Enti Locali e collaboriamo con loro". Infine Laura Galimberti ha presentato una carrellata di nuove scuole costruite da Nord a Sud negli ultimi anni grazie ai fondi del Governo: "scuole moderne, sicure, anche belle, che rappresentano l'idea di scuola per cui lavoriamo ogni giorno, inclusiva e aperta al territorio".

Clicca qui e scarica le slide presentate da Laura Galimberti 

Clicca qui e ascolta l'intervista a La Radio ne Parla su Radio 1 Rai ( SECONDA PARTE, dal minuto 13:20)