Sport Missione Comune 2017: Anci e Ics per l'impiantistica sportiva nei comuni, anche delle scuole

interventi per risanare e rinnovare l’edilizia scolastica
23/11/2017

L'Associazione Nazionale Comuni Italiani - Anci e l'Istituto per il Credito Sportivo - Ics hanno sottoscritto un protocollo d'intesa che prevede la concessione di contributi in conto interessi sui finanziamenti all'impiantistica sportiva. L'avviso si rivolge ai Comuni e alle Unioni di Comuni e sono ammessi a contributo interventi relativi alla costruzione, ampliamento, attrezzatura, miglioramento, ristrutturazione, efficientamento energetico, completamento e messa a norma di impianti sportivi, anche a servizio delle scuole
Nell’ambito del Protocollo è stato previsto un plafond di € 100.000.000,00 di mutui con quota interessi totalmente abbattuta, nel limite massimo di € 21.000.000,00 di contributi, da stipulare obbligatoriamente entro il 31/12/2017, anche con la finalità di fornire un impulso all’economia attraverso gli investimenti nel settore dell’impiantistica sportiva e destinato a comuni e unioni dei comuni attraverso l’iniziativa “Sport Missione Comune 2017” di cui:

€ 50 milioni di mutui per interventi realizzati dai comuni delle aree interne e dalle unioni di comuni;
€ 50 milioni di mutui per interventi realizzati dagli altri comuni.

Ciascun ente potrà presentare una o più istanze, ognuna relativa ad un solo progetto o lotto funzionale, che godranno del totale abbattimento della quota interessi nel limite massimo complessivo di € 2 milioni di mutui (€ 4 milioni per i comuni capoluogo e le unioni di comuni). Ciascun mutuo potrà godere del totale abbattimento degli interessi sino all’importo massimo di € 2 milioni.

I progetti devono essere muniti di parere favorevole rilasciato dal CONI: per il rilascio si può consultare il sito http://cis.coni.it

Le istanze dovranno essere trasmesse, a mezzo di posta elettronica proveniente da casella PEC dell’Ente richiedente, all’indirizzo PEC icsanci2017@legalmail.it entro e non oltre le ore 24,00 del 04/12/2017.

Per ulteriori info clicca qui e vai sul sito di ICS