Regione Toscana, approvati criteri e modalità per accedere ai fondi regionali per l’edilizia scolastica

interventi per risanare e rinnovare l’edilizia scolastica

La Regione Toscana con decreto n.13229 del 13/09/2017 ha adottato la delibera della Giunta del 6 settembre 2017 sull’ “approvazione dei criteri e delle modalità per la presentazione, la concessione e l’utilizzo dei contributi finalizzati ad interventi urgenti e indifferibili nel settore dell’edilizia scolastica”.

I soggetti che possono richiedere tali finanziamenti sono Comuni, Province e la Città metropolitana di Firenze, per le scuole di loro competenza. Sono finanziati: la costruzione e il completamento di edifici scolastici, le ristrutturazioni e le manutenzioni straordinarie, la riconversione a fini scolastici di edifici adibiti ad altre destinazioni d’uso.

Il contributo finanziario regionale, sempre vincolato a una compartecipazione del soggetto richiedente, può arrivare a un massimo di 500mila euro per le nuove costruzioni e a 400mila euro per tutte le altre tipologie di intervento.

Per approfondire: scarica il decreto e l’allegato pubblicati qui sotto.

 

Documenti