#ItaliaSicura #Scuole a Torino: "Edilizia Scolastica: verso il piano 2018 - 2020. Obiettivi e possibilità"

Un convegno che vede riuniti rappresentanti delle istituzioni locali e nazionali e addetti ai lavori, con l’obiettivo di presentare le nuove opportunità di finanziamento e le risorse tecniche di supporto finalizzate all’adeguamento del patrimonio edilizio scolastico dei Comuni, previste con il nuovo Piano triennale 2018-2020. 
“Edilizia scolastica: verso il nuovo piano triennale 2018-2020. Obiettivi e possibilità” è il titolo della giornata di lavori organizzata dalla Regione Piemonte in collaborazione con Anci, Uncem e Città metropolitana di Torino. 
Laura Galimberti, coordinatrice di #ItaliaSicura #Scuole, struttura della Presidenza del Consiglio dei Ministri per la riqualificazione dell'edilizia scolastica, nel suo intervento ha presentato le misure di finanziamento e delle risorse tecniche messe in campo dai Governi Renzi e Gentiloni a livello nazionale, illustrando un focus sul Piemonte, grazie al sistema di monitoraggio webgis dei cantieri di edilizia scolastica creato dalla stessa Struttura che coordina, www.cantieriscuole.it
I numeri parlano chiaro: per il Piemonte sono mappati e monitorati ad oggi 1.064 interventi, per un totale di circa 260 milioni di euro. E poi, grazie ai più recenti stanziamenti governativi, circa 65 milioni di euro finanzieranno nella regione 203 interventi di adeguamento antisismico delle scuole
L'operazione #Sbloccascuole ideata dal Governo Renzi e proseguita dall'attuale Esecutivo grazie alla gestione di #ItaliaSicura, nel solo Piemonte ha concesso nel 2018 spazi finanziari per 55 milioni di euro, finanziando 162 interventi di edilizia scolastica.
Un lavoro costante e quotidiano per garantire la sicurezza delle scuole in tutta Italia reso possibile da 10 miliardi di euro stanziati dal 2014. Di questi, 5 sono già stati spesi e 7 assegnati a Comuni e Province. "In neanche quattro anni più fondi che negli ultimi venti per garantire luoghi di apprendimento sicuri, scuole moderne e un futuro certo ai nostri ragazzi", ha dichiarato Laura Galimberti. In conclusione dei lavori, la task force per l'edilizia scolastica attivata dalla Presidenza del Consiglio e dall'Agenzia per la Coesione Territoriale, che si occupa di supporto agli Enti locali in caso di criticità, ha illustrato i dati del lavoro svolto sul territorio piemontese. 


Clicca qui e scarica le slide presentate da Laura Galimberti 

Clicca qui e scarica le slide presentate dalla task force per l'edilizia scolastica 

Clicca qui per il programma del convegno