Sfide, a Milano il salone per costruire la scuola di tutti

Prende il via oggi la prima edizione di Sfide, il salone per costruire la scuola di tutti, all’interno di Fa’ la cosa giusta!, la fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili. 

Una tre giorni (dal 23 al 25 marzo 20818) che animerà gli spazi di Fiera Milano City con workshop, incontri, dibattiti e seminari rivolti a tutti i protagonisti della scuola: studenti, docenti, dirigenti, personale scolastico e famiglie. Sfide è un acronimo che parla chiaro, declinando i concetti di di Scuola, Formazione, Inclusione, Didattica, Educazione.

Gli appuntamenti, ad ingresso gratuito, spaziano dall’innovazione tecnologica alle pratiche inclusive, dalle questioni psicologiche a quelle metodologico-didattiche con momenti dedicati all’aggiornamento e alla formazione per insegnanti, genitori e dirigenti scolastici. Non manca un’area espositiva, dedicata ai materiali e ai supporti utili in campo didattico ed educativo.

Si parla con i ragazzi e con gli insegnanti di inclusione, cyberbullismo, didattica innovativa che sempre più si sposa con una nuova idea di edilizia scolastica. Laura Galimberti, coordinatrice di Italia Sicura Scuole, è intervenuta nel primo giorno di lavori per raccontare l'impegno del Governo nel disegnare una scuola moderna, aperta al territorio, vero e proprio civic center nel territorio in cui sorge. Nelle slide presentate da Laura Galimberti i fondi stanziati a livello nazionale, le politiche intraprese per favorire i finanziamenti a Comuni e Provincie e una carrellata delle nuove scuole già realizzate dal 2014 grazie a risorse statali. (clicca qui e scarica le slide)

La scuola si racconta attraverso le testimonianze di insegnanti, dirigenti e studenti che vivono ogni giorno esperienze di cambiamento e sperimentazione. Ad esempio, quella di chi sta cercando di costruire una scuola che vada oltre l’aula e che parta dal contributo di bambini, insegnanti e famiglie oppure quella di chi punta su una didattica che superi la strutturazione per materie e la valutazione per voti. Ci si potrà confrontare, inoltre, sulle novità del prossimo futuro come l’introduzione della stampante 3D nelle programmazioni didattiche. 

In calendario incontri dedicati alle famiglie: si parlerà dell’adolescenza e degli scogli educativi che si trovano ad affrontare gli adulti che sostengono la crescita di figli e studenti in questa fase della vita e dello sbaglio come opportunità che permette di sviluppare abilità e competenze importanti per affrontare la vita come la creatività, il pensiero critico, le capacità di prendere decisioni e di resistere alla pressione dello stress. Convegni e attività pratiche spaziano così dall’innovazione tecnologica alle pratiche inclusive, dalle questioni psicologiche a quelle metodologico-didattiche, con momenti dedicati all’aggiornamento e alla formazione per insegnanti, genitori e dirigenti scolastici.

Sfide-la scuola di tutti è un progetto realizzato in collaborazione con Officine Scuola, un gruppo di lavoro composto da chi la scuola la vive ogni giorno, in veste di genitore, preside o insegnante. Molti i partner che espongono i loro stand: case editrici e protagonisti dell'imprenditoria che si rivolgono principalmente al mondo della scuola e dell'educazione. 

Per ulteriori informazioni sul salone e per il programma completo, clicca qui.