Focus

La mappatura dei cantieri di edilizia scolastica come strumento di prevenzione ed opera di informazione e trasparenza. 

 

Infografica con informazioni sulle scuole italiane

"Una scuola moderna, in ambienti sicuri"

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella - 3 febbraio 2015

L'edilizia scolastica è tra le priorità dell'azione di Governo. Per questo è stata creata una struttura di Missione che assicura il coordinamento tra diversi Ministeri e garantisce l'impulso e il coordinamento di varie linee di finanziamento e il sostegno agli Enti locali, che operano nella gestione diretta delle scuole.

I protagonisti di questa grande opera di riqualificazione del patrimonio scolastico italiano (oltre 40.000 scuole sparse sul territorio nazionale) sono coloro che la scuola la vivono ogni giorno: insegnanti e alunni.

Lavoriamo perché le nostre scuole siano più sicure, più nuove e più belle. Perché nelle nostre scuole si disegna il futuro dell'Italia.

 

Gli obiettivi principali della Struttura di missione sono:

  • l’impulso ed il coordinamento degli uffici competenti dei vari Ministeri deputati alla gestione degli interventi per l’edilizia scolastica e l’impulso all’implementazione dell’anagrafe dell’edili zia scolastica;
  • L’individuazione e la ricognizione delle fonti di finanziamento, degli interventi in materia di edilizia scolastica e il loro monitoraggio costante;
  • Il supporto tecnico e amministrativo agli Enti locali, l’individuazione di problematiche emerse durante i lavori e una rapida proposta di soluzione, di concerto con gli Enti locali ed il Miur;
  • L’individuazione di procedure speciali per garantire la rapidità degli interventi, l’elaborazione delle relative proposte normative.

Vedi il DPCM istitutivo struttura di missione

Infografica con i dati sull'edilizia scolastica