Scuole aperte, un ponte tra Istituzioni e territorio

12/04/2016

Si è svolta sabato 9 aprile, a Roma, la quarta giornata di studio e di incontro sulla sussidiarietà nella scuola, organizzata dall’Associazione genitori scuola Di Donato, in occasione delle Giornate internazionali “Insieme per il Bene Comune” e in collaborazione con i Centri di servizio al volontariato e il Municipio Roma I Centro.

 

Prospettive per l'architettura scolastica

07/03/2016

Esplorare soluzioni innovative per l'architettura scolastica: era il tema del seminario “i-Learning & Connected Buildings”, svoltosi venerdì 4 marzo al Politecnico di Milano. Al centro del dibattito, la progettazione degli spazi connessa agli obiettivi didattici e pedagogici della scuola contemporanea.

 

L'istituto “Piero Gobetti” di Caltagirone fra le prime scuole italiane a “consumo zero”.

12/02/2016

Inaugurato all'istituto Piero Gobetti di Caltagirone l’impianto geotermico e fotovoltaico realizzato dal Comune con il Programma operativo interregionale “Energie rinnovabili e risparmio energetico”. L’impianto geotermico, con cappotto termico, illuminazione intelligente e a basso consumo, è uno degli otto avviati sperimentalmente dal ministero dell’Ambiente in Italia e uno dei due presenti in Sicilia (l’altro si trova a Siracusa). 

 

Regione Toscana e Anci, per approfondire i temi dell’innovazione e della formazione

09/12/2015

La Regione Toscana e Anci Toscana, in collaborazione con il Comune di Firenze, l’Ufficio scolastico regionale del Miur e la Fondazione “Sistema Toscana” hanno organizzato l’evento “Dire e fare… scuola”. Il convegno si è svolto a Firenze, mercoledì 9 dicembre. Questo è un anno ricco e complesso per il mondo della scuola, è l’anno dell’attuazione della riforma La Buona Scuola. Si sta discutendo molto e a più livelli sui temi principali che riguardano un servizio fondamentale per il Paese e per i cittadini: non solo le nuove assunzioni ma anche la formazione, l’innovazione, l’inclusione, la dispersione e l’edilizia scolastica.

 

21 novembre 2015. Un fiore per Vito Scafidi

24/11/2015

Sette anni fa Vito Scafidi moriva a diciasette anni per il crollo del controsoffitto della IV g del Liceo Darwin di Rivoli. Da quella data molte cose sono cambiate, grazie all’impegno della famiglia di Vito e la collaborazione tra società civile e Istituzioni. Oggi la sicurezza delle scuole è al centro dell'agenda di Governo e da quest'anno, grazie ad un decreto del Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca, è stata istituita la "Giornata Nazionale per la Sicurezza nelle Scuole", che ogni anno sarà celebrata il 22 novembre. Per ricordare Vito e chi è rimasto vittima di incidenti a scuola. Perché simili episodi non si ripetano mai più. 

 

 

Task force per l’edilizia scolastica: bilancio positivo e nuovi obiettivi

23/11/2015

Pubblicato il secondo rapporto delle Task force per l’edilizia scolastica: il documento fa il punto sul lavoro svolto fino al 31 ottobre 2015. Istituite nel maggio 2014 dall’Agenzia per la coesione nazionale in collaborazione con la Struttura di missione per l’edilizia scolastica, la Task foce hanno il compito di facilitare la realizzazione dei processi, vigilare sul rispetto dei tempi e favorire il coordinamento tra i vari soggetti coinvolti nel sistema dell’edilizia scolastica. L’obiettivo prioritario dell’attività è stato quello di assicurare il completamento degli interventi finanziati con risorse UE e dai vari programmi nazionali coordinati da Miur e Mit.

Un anno e mezzo dopo, il bilancio è decisamente positivo. La copertura territoriale si è estesa notevolmente, rispetto alle prime tre regioni monitorate (Sicilia, Campania e Calabria): oggi le Task force sono presenti anche in Lombardia, Lazio e Basilicata e sta per essere attivata una squadra in Puglia.

 

Progetto "Fare Scuola": con Enel Cuore 60 edifici in 3 anni da Genova a Palermo

26/10/2015

Enel Cuore Onlus ha dato il via al programma "Fare Scuola" per la costruzione di 60 scuole in tre anni- tra materne ed elementari - , che sorgeranno in contesti di degrado e disagio, con l'intento di ripartire dall'edilizia scolastica per riqualificare le zone d’Italia dove maggiore è l'indice di dispersione.

 
1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7